Google Music ottimizzato per iOS grazie ad HTML5

Google Music arriva finalmente anche sui dispositivi Apple grazie alla web-app ottimizzata in HTML5, ovvero il linguaggio di programmazione in cui crede fermamente la casa di Cupertino.

Consapevole degli enormi benefici che si potranno trarre da un’utenza come quella Apple, Big G ha appositamente sviluppato questa app proprio per raggiungere gli utenti della Mela senza dover passare per l’ AppStore.

Google Music è un sito sul quale sarà possibile ascoltare la musica in streaming, molto probabilmente dietro pagamento di un abbonamento. Si potrà ascoltare musica come se fosse una radio, scegliendo artisti, generi e album. Per il momento il servizio è in versione beta e disponibile unicamente negli Stati Uniti, ma ha il potenziale per essere qualcosa di veramente rivoluzionario (semprechè non arrivi in maniera più dirompente il medesimo servizio targato Facebook). Per fare in modo che questo servizio rappresenti una vera innovazione, in aperta concorrenza con iCloud, , Google ha deciso di programmare l’app unicamente in linguaggio HTML, perfettamente fruibile da chiunque abbia già aperto un account. L’applicazione può suonare persino in background, permettendo di continuare a usare l’iPhone o l’iPad mentre si sente l’artista scelto.

L’app è disponibile all’indirizzo music.google.com, ma al momento è possibile iscriversi solo per gli utenti americani.

Fonte

Annunci
  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: