L’esplosione di un iPhone4 bianco

Sembra che i problemi di eccessivo surriscaldamento e conseguente esplosione non siano rimasti isolati solo all’ iPhone 3Gs, a quanto pare anche il 4 può riscontrare un tale problema.

Prendiamo questa notizia dal blog iPhoneItalia e riportiamo integralmente la lettera che il malcapitato ragazzo ha indirizzato alla redazione spiegando l’accaduto:

Ecco quello che mi è successo: ho un centro assistenza di elettronica, Hi-Tech Assitenza per l’elettronica a Caltagirone (prov. di Catania) e ho una passione immensa per i prodotti Apple. Ieri è venuto un mio cliente con il referto del pronto soccorso che attesta un’ustione di primo grado sulla mano destra. Il tutto è successo durante una chiamata durata circa 5 minuti, dopodiché l’iPhone è diventato rovente a tal punto che il telefono è stato gettato su di una scrivania e si è sentita un’esplosione all’interno (la batteria ). Il guscio posteriore, stranamente, sulla parte esterna sembra intatto ma internamente è del tutto bruciato! Per non parlare dell’iPhone: dove è alloggiata la batteria ci sono diverse bruciature ed il display dall’altra parte, quindi sul lato batteria, è macchiato. Hanno invece resistito bene all’urto i vetri, che non si sono spaccati o comunque lesionati.

L’iPhone aveva più o meno un mese di vita dall’attivazione, poi con questo cliente prontamente ho chiamato la Apple. Qui mi risponde l’operatore di livello 1 che mi dice che purtroppo queste cose succedono raramente, e più sul modello bianco! Mi dice che la questione non è di sua competenza e parlo con l’operatore di livello 2: anche lui mi conferma che raramente sono successi casi di esplosione. Mi ha lasciato quindi una mail personale alla quale devo inviare una mail con allegato le foto del telefono e del referto di pronto soccorso. Dopo tale operazione, queste verranno esaminate dagli ingegneri Apple entro un giorno lavorativo, poi sarò contattato per l’invio del terminale in questione. Sono stati fin’ora molto corretti e professionali.

 

Sembra quindi che alla Apple siano a conoscenza di questo potenziale problema e speriamo che cerchino quanto prima di porre rimedio. Certo sarà un caso isolato, ma comunque avrebbe potuto causare conseguenza non indifferenti.

Di seguito riportiamo un po’ di foto dell’accaduto:

 

Fonte

 

Annunci
  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: